INDICATORI / Demografia

 

saldo naturale

Il saldo naturale è lo strumento tradizionale di quantificazione del movimento naturale e si ricava dalla differenza, in valore assoluto, tra il numero di nati vivi e i morti, in un dato periodo di tempo (quasi sempre un anno).

SALDO NATURALE = nati – morti

 

Esempio

I dati demografici torinesi della seconda metà degli anni ‘90
(fonte: Ufficio di Statistica del Comune di Torino; dati al 31.12 di ogni anno)

 

1995

1996

1997

1998

1999

Saldo 95/99

Val Ass.

%

Nati vivi

6.685

6.909

6.975

7.169

7.020

335

5,0%

Morti

9.644

9.501

9.603

9.766

9.853

209

2,2%

Saldo naturale

-2.959

-2.592

-2.628

-2.597

-2.833

 

 

Immigrati

17.534

23.621

21.829

20.672

21.962

4.428

25,3%

Emigrati

26.201

24.523

23.995

23.176

25.141

-1.060

-4,0%

Saldo migratorio

-8.667

-902

-2.166

-2.504

-3.179

 

 

Popolazione residente al 31.12

923.106

919.612

914.818

909.717

903.705

-19.401

-2,1%

Saldo anagrafico totale

-11.626

-3.494

-4.794

-5.101

-6.012

 

 

 

 

Dove cercare questi dati

Popolazione e movimento anagrafico dei comuni (pubblicazione Istat)
Censimento (pubblicazione Istat)
Uffici di statistica dei comuni
Regione Piemonte – Direzione Programmazione e Statistica
Regione Piemonte – Banca Dati Demografica Evolutiva
Istat - DEMO

 

Come rappresentare

Diagramma a barre, ma se la serie storica è sufficientemente ampia, si può anche utilizzare un diagramma a linee.